PROGETTI P.O.N. 2017/2018

Nel corrente anno, verranno realizzati i seguenti progetti Extracurriculari finanziati dai Fondi Strutturali Europei

Programma Operativo Nazionale “Per la scuola competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 :

  • Azione 10.1.1 – “Sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità” 
  • Sottoazione  10.1.1A – “Interventi per il successo scolastico degli studenti”
  • Azione 10.2.2 – “Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base”
  • Sottoazione 10.2.2A – “Competenze di base”

finalizzati alla riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa tramite interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità. 

Dal corrente anno scolastico anche la scuola dell'infanzia usufruisce dei Fondi Europei e quindi di offerte formative 'altre' dedicate alle competenze logico/ linguistiche alla lingua straniera in linea con gli altri due ordini di scuola. Le azioni finanziate riguardano: 

  • Azione 10.2.1 – “Azioni per la scuola dell'infanzia”
  • Sottoazione 10.2.1A – “Azioni specifiche per la scuola dell'infanzia”

Il progetto destinato alla Scuola dell’Infanzia, pensato con servizio mensa a carico della scuola, garantirà la continuità del tempo scuola in orario pomeridiano, anche dopo che l'amministrazione comunale terminerà la fornitura del servizio di erogazione pasti. I destinatari sono alunni di 4/5 anni della scuola dell'infanzia privilegiando le fragilità ed accostando ad esse le eccellenze in un percorso inclusivo e cooperativo. 

 I progetti approvati sono riportati di seguito: 

AZIONE

SOTTOAZIONE

OBIETTIVO

MODULO TITOLO DESCRIZIONE n. ORE E CORSI

10.1.1.

 Sostegno agli   studenti   caratterizzati   da   particolari   fragilità

10.1.1A

 Interventi per il   successo   scolastico   egli studenti 

 Educazione   motoria;   sport; gioco   didattico.

 Orientiamoci:

 esplorazione del territorio per conoscerlo e migliorare la percezione del proprio corpo nello spazio.

 30 h   per 1   corso.

  10.1.1.

 Sostegno agli   studenti   caratterizzati   da   particolari   fragilità

 10.1.1A

 Interventi per il   successo scolastico  degli studenti

 Educazione   motoria;   sport; gioco   didattico
  1. Zen e non solo:
  2. Zen e non solo...bis

 percorso in forma laboratoriale, si articolerà in incontri di :

  •  motricità per prendere coscienza della propria identità psicofisica in relazione con lo spazio e   con   gli altri;
  • KUNG-FU per rafforzare l’autopercezione e la consapevolezza corporea, autoregolare la   propria energia, aumentare e finalizzare la concentrazione, comprendere e gestire lo stress   emotivo, rafforzare il senso di appartenenza al gruppo
30 h per 1 corso.

 10.1.1.

 Sostegno agli   studenti   caratterizzati   da   particolari   fragilità

 10.1.1A

 Interventi per il   successo   scolastico  degli   studenti

 Musica   strumentale;   canto corale

 Musica strumentale; canto corale: Coro e orchestra MusicaInGioco- sistema ABREU:

 mira a sviluppare un percorso di inclusione attraverso la musica. Per tale motivo riteniamo che il   progetto   debba essere basato sul metodo ABREU. Tale metodo rompendo con i metodi   tradizionali di far musica   apre   spazi infiniti alle sfaccettature relative ad inclusione, motivazione, corretta percezione di sè, terapia   del   successo, condivisione, relazione positiva, diversità come unicità....che sono il fine primo di questo   progetto.   Nel progetto si prevede l'attività di pratica corale, di body percussion o orchestra   percussioni,   ma  non si esclude anche la pratica di alcuni strumenti.

 30 h   per 1   corso.

 10.1.1.

 Sostegno   agli studenti   caratterizzati   da particolari   fragilità.

 10.1.1A

 Interventi per il   successo   scolastico  degli   studenti

 Potenziament   o delle   competenze   di  base

 1. Pasticciamo con le storie:

 2. Pasticciamo con le storie...bis

Il progetto si articolerà in storie ascoltate, raccontate e 'manipolate' in tre laboratori:

  • laboratorio di story-telling in cui il racconto diventa potenziamento della capacità di ascolto, ma anche rafforzamento dell'identità quando a cimentarsi nelle tecniche di narrazione sono gli alunni;
  • laboratorio di scrittura creativa in cui partendo dal proprio nome ed affermando la propria identità si arriva attraverso una scrittura 'sfacciata'e personale a manipolare e reinventare storie;
  • laboratorio pratico/artigianale in cui, sotto la guida di un maestro/artigiano e con l'uso di materiali diversi.
30 h   per 1   corso

 10.1.1.

 Sostegno   agli  studenti   caratterizzati   da particolari   fragilità

 10.1.1A

 Interventi per   il successo   scolastico  degli   studenti

 Potenziament   o delle   competenze   di  base.

 Non solo...zucche

 Il progetto si caratterizza come un campo scuola estivo in cui tutte le attività ruoteranno intorno ad un orto-   giardino. Ciò permetterà lo sviluppo di competenze base relative all'ambito linguistico-scientificodigitale e di   competenze chiave di cittadinanza: 'Imparare ad imparare', 'Progettare', 'Comunicare', 'Collaborare   partecipare', 'Agire in modo autonomo e responsabile', 'Risolvere problemi', 'Individuare collegamenti e   relazioni', 'Acquisire ed interpretare l'informazione'. Le attività previste, di natura interdisciplinare, prendono   vita in laboratori espressivi, creativi e produttivi con spazi e situazioni Differenti.

 30 h   per 1   corso.
 10.2.1.
 Azioni per la   scuola   dell'infanzia.
 10.2.1A
 Azioni
 specifiche per   la
 scuola   dell'infanzia
 Educazione   bilingue   educazione   plurilingue.  1.Pingu
 2.Pingu2

 Il progetto intende: 

  •  favorire l'incontro con culture diverse dalla propria;
  • familiarizzare con la lingua straniera;
  • comunicare con gli altri attraverso la lingua inglese;
  • sviluppare le abilità di ascolto e parlato;
  • sollecitare e consolidare le competenze trasversali (relazionali, riflessive, metacognitive...)
 30 h   per   corso.

 10.2.1.
 Azioni per la   scuola   dell'infanzia.

 10.2.1A
 Azioni
 specifiche per la
 scuola dell'infanzia

  Pluri-attività     (attività   educative   propedeutiche   di pregrafismo   e di   precalcolo,
 multiculturalità, esplorazione   dell'ambiente,   ecc.)

 Pocoyò
 Il percorso si prefigge di:

  • potenziare le capacità di ascolto e comprensione; - aumentare la competenza lessicale e linguistica;
  • sviluppare la coordinazione oculo manuale motoria;
  • favorire l'acquisizione dei prerequisiti propedeutici alla lettura ed alla scrittura;
  • favorire l'acquisizione di competenze relative alla classificazione, seriazione, precalcolo, soluzione di problemi....;
  • migliorare l'orientamento spazio/temporale;
  • sollecitare e consolidare le competenze trasversali (relazionali,riflessive, metacognitive...).
 30 h   per   corso.
 10.2.2
 Azioni di   integrazione e   potenziamento  delle aree   disciplinari di
 base.
 10.2.2A
 Competenze di   base.
 Lingua   straniera  1.Start I annualità
 2.Start II annualità
 3.Start Bis I annualità
 4.Start Noha I annualità
 5.End I annualità
 6.Start Noha II annualità
 7.End II annualità

 I progetti, rivolti ad alunni di scuola primaria e secondaria  riguarderanno la competenza nella     comunicazione orale in lingua inglese 
 30 h   per   corso.
 10.2.2
 Azioni di   integrazione e   potenziamento  delle aree   disciplinari di
 base.

 10.2.2A

 Competenze di   base

 Lingua   straniera  1. Ensemble - I annualità
 2. Ensemble - II annualità

 I progetti rivolti ad alunni di scuola secondaria riguarderanno la competenza in lingua francese 
 30 h   per   corso.