Giornata in ricordo delle vittime delle mafie

Data di pubblicazione: Sabato, 24 Marzo, 2018 - 17:41

"...DA BENE CONFISCATO ALLA MAFIA A BENE DI COMUNITÀ: IL COMUNE DI GALATINA CONSEGNA AL CIRCOLO ARCI LEVÈRA LE CHIAVI PER L’INAUGURAZIONE DELLA SEDE DEDICATA ALLA MEMORIA DI ANTONIO MONTINARO...."

La sera del 23 marzo 2018, una giornata speciale per gli alunni del Polo 2 di Galatina-Noha

Presenti, insieme ad insegnanti e genitori, all'inaugurazione della sede dell’associazione ”LIBERA” a NOHA nello stabile confiscato alla mafia  per testimoniare con coraggio di non aver dimenticato i visi dei bambini innocenti caduti sotto i colpi della criminalità e a rendere omaggio al ricordo del giudice Paolo Borsellino e Giovanni Falcone con le agende rosse strette nelle mani.

Visi di bambini innocenti che si ergono a baluardo di una rinascita senza paura.

L’immobile di via Bellini in Noha di Galatina confiscato alla criminalità organizzata locale nel 2001 e oggi affidato dall’Amministrazione Amante al circolo Arci Levèra affinché nasca un centro per lo sviluppo di attività sociali, solidali e culturali ed intitolato alla figura di Antonio Montinaro, poliziotto nato a Calimera, capo della scorta di Giovanni Falcone e ucciso nella strage di Capaci del 1992.